Lo scorso 18 febbraio, con Francesca Bava, sesta generazione della famiglia, la nostra azienda ha preso parte alla manifestazione “Sbarbatelle”, organizzata da AIS Lazio presso l’hotel A.Roma di Roma, per un’edizione speciale dell’evento nato nel 2017 da un’idea di Paolo Poncino, delegato di Ais Asti.

francesca bava a sbarbatelle a roma 2024

Partecipo con orgoglio a questo appuntamento, il primo di queste dimensioni fuori dai confini del Piemonte. Sbarbatelle da evento è ormai un vero e proprio movimento di giovani produttrici da tutta Italia, che in questa occasione si incontrano per proporre i propri vini, ma anche le proprie storie. Proveniamo tutte da esperienze diverse, c’è chi, come me, eredita una lunga tradizione, ma anche giovani enologhe e produttrici che da sole hanno avviato la propria attività. Tante sono le sfide che ci accomunano, e tutte partecipiamo con entusiasmo a questa nuova occasione di incontro e condivisione.”

sbarbatelle a roma 2024

I vini Bava a Sbarbatelle 2024, a Roma

Per questa edizione speciale abbiamo voluto portare in degustazione il nostro Serre di San Pietro Monferrato Nebbiolo Superiore DOC, e Pianoalto Nizza DOCG.

Serre di San Pietro può essere considerato uno dei vini più rappresentativi della famiglia Bava, in quanto proveniente da uno dei vigneti più storici, a Cocconato. Il vino ha il carattere e la fragranza dei rossi importanti di questo territorio. Eleganza e struttura si conciliano armonicamente esaltando la fragranza e la freschezza dei grandi Nebbioli.

È caratterizzato da sfumature floreali legate alla viola e alla rosa selvatica, con una nota fruttata che emerge in seconda battuta insieme alla piacevole percezione del legno.

Pianoalto Nizza DOCG nasce invece dall’omonima proprietà di Pianoalto, che ospita magnifici vigneti di Barbera, raccolti intorno alla casa colonica sulla collina da cui si gode il panorama del paese di Agliano e delle sue fonti termali in valle.

L’importanza del terreno e della posizione nei riflessi finali del vino sono le ragioni che hanno fatto nascere il cru di Pianoalto. Questo Nizza DOCG è dotato di un bouquet intenso e complesso, in cui prevalgono le sensazioni fruttate, una su tutte la polpa di ribes, e una spiccata componente speziata di pepe e tabacco.